moblogo

 

 

Diagnostica per immagini con l’esame TAC 

 tac

Cos’è l’esame TAC

La tomografia assiale computerizzata è una tecnica di diagnostica per immagini che permette di esaminare varie parti del corpo per diagnosticare tumori e altre malattie. I dati raccolti con questo esame radiologico vengono esaminati da un computer che ricostruisce un’immagine dei vari tipi di tessuto analizzati. Un tempo l’esame veniva condotto sull’intera lunghezza del corpo, lungo un solo asse. Oggi invece la tomografia computerizzata non è più solo assiale: le immagini vengono acquisite con tecnica a spirale e sono tridimensionali.
Esiste la possibilità che l’esame venga sostenuto utilizzando anche mezzi di contrasto a base di iodio, iniettato in endovena: si applica questa tecnica per studiare le fasi vascolari.

L’esame TAC consente di studiare qualunque parte del corpo umano e diagnosticare malattie.

L’esame è controindicato in gravidanza, o nei soggetti molto giovani, proprio perché utilizza i raggi X: in questi casi si preferisce effettuare una risonanza magnetica. Anche l’uso di mezzi a contrasto è controindicato per chi ha patologie a carico dei reni.

L’esame è indolore: alcuni pazienti accusano lievi fastidi legati all’iniezione del liquido di contrasto. I lettini utilizzati per l’esecuzione dell’esame non sono più chiusi come una volta, ma aperti, e si spostano all’interno di un cerchio con una profondità non superiore ai 50 cm. Può essere comunque richiesto un sedativo per restare fermi durante tutto il tempo richiesto dall’esame. Una TAC può durare fino a 20 minuti.

 Prenota ora

LE NOSTRE SPECIALIZZAZIONI

Risonanza magnetica aperta ad alto campo

Risonanza magnetica aperta ad alto campo

Tac spirale multistrato a bassa dose

Tac spirale multistrato a bassa dose

OPT

OPT

Mammografia digitale

Mammografia digitale

Radiografie digitali

Radiografie digitali

Benvenuto su curie.it

LA TUA OPINIONE

Creato da ITMEDIANET

Real time web analytics, Heat map tracking