moblogo

 

 

I buoni propositi che fanno MALE alla salute

La lista è grosso modo sempre la stessa: con il primo giorno del nuovo anno fioccano buoni propositi e obiettivi da raggiungere. Ma siamo sicuri che metterli in pratica sia davvero salutare?! 

Quella della “lista dei buoni propositi per l’anno nuovo” è un’abitudine piuttosto comune e comprende, tendenzialmente, un corposo numero di punti dedicati a “salute” e “benessere”. 

Le virgolette sono d’obbligo: troppo spesso, infatti, ci si propone degli obiettivi decisamente irrealistici rispetto alle proprie abitudini di vita adottate fino a un giorno prima. 

Diete, ginnastica, sport, perdita peso: sono senz’altro obiettivi importanti e salutari, purchè perseguiti nel rispetto della propria salute, magari avvalendosi del supporto di specialisti. 

Partiamo con l'alimentazione.  Non bisogna dimenticare che il cibo svolge un ruolo energetico essenziale per il corpo ed è sbagliato improvvisare diete drastiche che tolgano improvvisamente uno o più nutrienti dalla dieta quotidiana.  Oltre che dannoso per la salute, questo comportamento non produrrebbe i risultati auspicati, risultando anche frustrante. Molto meglio avviare un piano di dimagrimento costante e non stressante. Un cambio lento e graduale delle cattive abitudini, infatti, aiuta lo smaltimento sano e duraturo dei chili in eccesso, mentre un dimagrimento troppo rapido rischia di debilitare la salute e, nella maggior parte dei casi, comporta anche un successivo ed altrettanto rapido recupero del peso perso. 

Chiedere consiglio a un nutrizionista è importante per ottenere un regime alimentare completo, sano, bilanciato e, soprattutto, ritagliato “su misura”, in funzione delle reali necessità dell’organismo e delle attività quotidiane. 

Anche lo sport, che è in sé una salutare ed auspicabile buona abitudine, può risultare dannoso se si attivano troppo rapidamente sessioni sportive sfiancanti e troppo impattanti per corpo e muscoli. Passare dalla sedentarietà alla iperattività non solo non aiuta a perdere peso, ma può essere traumatico per il fisico: meglio cominciare gradualmente ed incrementare via via che il corpo si abitua.

Anche nella scelta dello sport sarebbe molto più utile affidarsi a uno specialista che possa indirizzare in funzione delle potenzialità e degli obiettivi personali, piuttosto che seguire le mode, che peraltro spesso pubblicizzano attività troppo impattanti per il fisico e troppo “tecniche”, che non possono portare i risultati sperati in poco tempo. Lo stesso discorso vale per l'utilizzo di bilancieri e pesi che vanno utilizzati in modo consapevole, con l'aiuto di un esperto, per non subire traumi e dolori muscolari.

Il primo buon proposito del 2020, dunque, per la buona salute, consiste nella pazienza: porsi degli obiettivi, motivarsi a perseguirli e lavorarci giorno per giorno è la vera formula del successo che passa per vittorie e mete a breve/medio periodo, senza cedere allo sconforto o alla frustrazione nell’attesa di raggiungere il risultato finale.

LE NOSTRE SPECIALIZZAZIONI

Risonanza magnetica aperta ad alto campo

Risonanza magnetica aperta ad alto campo

Tac spirale multistrato a bassa dose

Tac spirale multistrato a bassa dose

OPT

OPT

Mammografia digitale

Mammografia digitale

Radiografie digitali

Radiografie digitali

Benvenuto su curie.it

LA TUA OPINIONE

Creato da ITMEDIANET

Real time web analytics, Heat map tracking