moblogo

 

 

MyFitnessGenes®

Un test genetico immediato e preciso per rispondere ad un programma di allenamento personalizzato.

MyFitnessGenes® è un test genetico preciso al 99% e immediato che fornisce informazioni sul modo in cui la nostra composizione genetica unica influisce sulla definizione di un programma di allenamento personalizzato al fine di realizzare una performance atletica ottimizzata.

Il nostro test genetico, supportato da prove scientifiche ampiamente confermate, è stato appositamente progettato per essere utilizzato dai personal trainer.

MyFitnessGenes® è studiato per squadre sportive o per aziende che operano nel settore del fitness e del benessere in quanto fonte di informazioni supplementare, ma obbligatoria, per l’elaborazione di un programma di allenamento personalizzato.

MyFitnessGenes® dovrebbe essere utilizzato come strumento di prima valutazione per sostenere programmi di allenamento personalizzati.

Recenti studi scientifici ribadiscono l’importanza di integrare informazioni genetiche alle informazioni che riguardano l’atteggiamento fisico di ciascuno, la predisposizione agli infortuni e la capacità di recupero per stabilire:
1) un programma di allenamento più efficace
2) un incremento della massa muscolare e una tonificazione più sostenibili
3) suggerimenti personalizzati sulle modalità di fitness

Il valore aggiunto del MyFitnessGenes

Impara dove risiede il potenziale di performance atletica, relativo a potenza atletica, attività di resistenza e intensità di allenamento.
Ottieni un programma di allenamento personalizzato più sostenibile con un minor rischio di infortunio.
Ricevi protezione da un infortunio grave migliorando la tua capacità di recupero e pianificando di conseguenza il regime di allenamento.
Apprendi qual è il tuo fabbisogno nutrizionale per migliorare la ripresa dell’allenamento.
Raggiungi più velocemente gli obiettivi di forza muscolare, tonificazione o perdita di volume considerando il tuo profilo genetico.

Tariffa: € 380
Tariffa con Cerba Card: € 342

Per informazioni - Centralino: 02 999100 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Cosa viene analizzato?

MyFitnessGenes® utilizza gli studi scientifici più recenti e rigorosi, che consentono di ottenere informazioni essenziali sulle capacità atletiche di ciascuno. Il DNA, estratto da un campione di saliva, viene analizzato al fine di valutare 43 varianti genetiche da 34 geni. Questi geni sono specificatamente associati alle performance atletiche relative a potenza, resistenza attività miste di potenza-resistenza, ricarica di energia, incremento della massa muscolare, infortuni e recupero.

La nostra semplice soluzione, MyFitnessGenes® 
Utile. Immediata. Precisa.

è un test genetico all'avanguardia che consente la valutazione genetica individuale di 8 aree chiave per determinare la risposta del corpo a ciascun tipo di allenamento.

La condizione atletica associata alla capacità di potenza dipende in misura significativa da fattori genetici.
L’analisi delle varianti genetiche associata al potenziale di utilizzo di forza sostanziale in un breve periodo di tempo è rilevante per un allenamento con una migliore performance di potenza. Le varianti genetiche scelte sono scientificamente convalidate e dimostrano l’influenza su:

·         Forza / scatto Tipo di fibra

·         Efficienza metabolica

·         Generazione di energia muscoloscheletrica

·         Vasodilatazione

·         Regolazione della pressione sanguigna

·         Gittata cardiaca

Nel complesso, la capacità di resistenza è significativamente ereditaria e poligenica. Per migliorare la performance atletica, è importante valutare le varianti genetiche relative alla capacità di ripetere un’attività per un periodo di tempo prolungato senza sentirsi affaticati.
Le varianti genetiche scelte sono scientificamente convalidate e dimostrano l’influenza su:

·         Tipo di fibra

·         Apporto di ossigeno ai muscoli

·         Efficienza metabolica

·         La capacità dei muscoli di utilizzare l’ossigeno

·         La performance muscoloscheletrica

·         Assunzione massima di ossigeno

·         Sopportazione della fatica / lattato ematico

·         Regolazione della pressione sanguigna

·         Capacità cardiopolmonare

·         Vasodilatazione

·         Angiogenesi

·         Economia della corsa

La forza muscolare e la performance muscolare il generale sono fattori primari per la pratica di sport che richiedono potenza, scatto e un mix di attività sportive aerobiche-anaerobiche. Diverse varianti genetiche hanno un impatto sulla capacità dei muscoli di eseguire intensa attività fisica. Le varianti genetiche scelte sono scientificamente convalidate e dimostrano l’influenza su:

·         Apporto di ossigeno ai muscoli

·         Soglia anaerobica

·         Consumo energetico

·         Omeostasi glucidica

·         Metabolismo dei grassi

·         Infiammazione vascolare

·         Regolazione della pressione sanguigna

·         Vasodilatazione

·         Angiogenesi

 

La VO2 max è la portata massima del consumo di ossigeno durante esercizi di accrescimento e quindi riflette la condizione aerobica di un soggetto. Le varianti genetiche selezionate hanno un impatto sulla condizione cardiorespiratoria, ossia la capacità di eseguire esercizi di intensità da moderata ad elevata. Le varianti genetiche scelte sono scientificamente convalidate e dimostrano l’influenza su:

·         Assunzione massima di ossigeno (VO2 max)

·         Ossigeno fornito ai muscoli

·         Sopportazione della fatica

 

Gli infortuni a tendini o legamenti sono infortuni da sforzo eccessivo associati alle pratiche sportive e sono causa comune di disabilità. Molti dei principali tendini, come il tendine d’Achille, quello della rotula, della cuffia dei rotatori e dell’estensore dell’avambraccio sono soggetti a sforzo eccessivo. Conoscere le varianti genetiche che possono condurre a infortuni specifici sarà utile nella personalizzazione delle raccomandazioni sugli esercizi, adottando le corrette strategie di prevenzione. Le varianti genetiche scelte sono scientificamente convalidate e dimostrano l’influenza su:

·         Danno muscolare indotto dall’esercizio

·         Tendinopatie e rottura dei legamenti

·         Perdita di forza

·         Indolenzimento

·         Segnalazione di insulina

·         Infiammazione

·         Stress ossidativo

 

È noto che una prolungata e intensa attività fisica determina l’attivazione di fattori infiammatori. Per migliorare la performance, è importante conoscere le varianti genetiche di rischio associate ad un minor tempo di recupero del muscolo a seguito di esercizio. Le varianti genetiche scelte sono scientificamente convalidate e dimostrano l’influenza su:

·         Tasso di recupero muscolare

·         Risposta infiammatoria

·         Formazione di collagene nella cartilagine e nei tessuti connettivi, segnalazione di insulina

  

Le varianti genetiche associate alla ricarica di energia sono l’esempio migliore dell’integrazione necessaria tra allenamento e consigli nutrizionali quando si persegue la salute e il benessere dell’atleta. La predisposizione ad infiammazioni e stress da radicali liberi può comportare la necessità di assumere integratori nutrizionali su misura, ossia importi adeguati di antiossidanti o acidi grassi omega-3 nella dieta quotidiana. Le varianti genetiche scelte sono scientificamente convalidate e dimostrano l’influenza su:

·         Stress ossidativo

·         Micronutrimento fabbisogno di acidi grassi polinsaturi

La forza muscoloscheletrica è importante per il successo della performance atletica ed è determinata soprattutto dalla formazione di fibre muscolari a contrazione veloce, che richiede esplosioni rapide di energia. Le varianti genetiche selezionate sono associate soprattutto alla forza muscolare e alla dimensione del muscolo. Le varianti genetiche scelte sono scientificamente convalidate e dimostrano l’influenza su:

·         Ipertrofia muscolare

·         Massa muscolare

·         Forza muscolare

·         Potenza muscolare

·         Performance muscoloscheletrica

MyFitnessGenes® utilizza gli studi scientifici più recenti e rigorosi, che consentono di ottenere informazioni essenziali sulle capacità atletiche di ciascuno. Il DNA, estratto da un campione di saliva, viene analizzato al fine di valutare 43 varianti genetiche da 34 geni. Questi geni sono specificatamente associati alle performance atletiche relative a potenza, resistenza attività miste di potenza-resistenza, ricarica di energia, incremento della massa muscolare, infortuni e recupero. La nostra semplice soluzione, MyFitnessGenes® Utile. Immediata. Precisa.

è un test genetico all'avanguardia che consente la valutazione genetica individuale di 8 aree chiave per determinare la risposta del corpo a ciascun tipo di allenamento.
La condizione atletica associata alla capacità di potenza dipende in misura significativa da fattori genetici. L’analisi delle varianti genetiche associata al potenziale di utilizzo di forza sostanziale in un breve periodo di tempo è rilevante per un allenamento con una migliore performance di potenza. Le varianti genetiche scelte sono scientificamente convalidate e dimostrano l’influenza su: • Forza / scatto Tipo di fibra • Efficienza metabolica • Generazione di energia muscoloscheletrica • Vasodilatazione • Regolazione della pressione sanguigna • Gittata cardiaca
Nel complesso, la capacità di resistenza è significativamente ereditaria e poligenica. Per migliorare la performance atletica, è importante valutare le varianti genetiche relative alla capacità di ripetere un’attività per un periodo di tempo prolungato senza sentirsi affaticati. Le varianti genetiche scelte sono scientificamente convalidate e dimostrano l’influenza su: • Tipo di fibra • Apporto di ossigeno ai muscoli • Efficienza metabolica • La capacità dei muscoli di utilizzare l’ossigeno • La performance muscoloscheletrica • Assunzione massima di ossigeno • Sopportazione della fatica / lattato ematico • Regolazione della pressione sanguigna • Capacità cardiopolmonare • Vasodilatazione • Angiogenesi • Economia della corsa
La forza muscolare e la performance muscolare il generale sono fattori primari per la pratica di sport che richiedono potenza, scatto e un mix di attività sportive aerobiche-anaerobiche. Diverse varianti genetiche hanno un impatto sulla capacità dei muscoli di eseguire intensa attività fisica. Le varianti genetiche scelte sono scientificamente convalidate e dimostrano l’influenza su: • Apporto di ossigeno ai muscoli • Soglia anaerobica • Consumo energetico • Omeostasi glucidica • Metabolismo dei grassi • Infiammazione vascolare • Regolazione della pressione sanguigna • Vasodilatazione • Angiogenesi
La VO2 max è la portata massima del consumo di ossigeno durante esercizi di accrescimento e quindi riflette la condizione aerobica di un soggetto. Le varianti genetiche selezionate hanno un impatto sulla condizione cardiorespiratoria, ossia la capacità di eseguire esercizi di intensità da moderata ad elevata. Le varianti genetiche scelte sono scientificamente convalidate e dimostrano l’influenza su: • Assunzione massima di ossigeno (VO2 max) • Ossigeno fornito ai muscoli • Sopportazione della fatica
Gli infortuni a tendini o legamenti sono infortuni da sforzo eccessivo associati alle pratiche sportive e sono causa comune di disabilità. Molti dei principali tendini, come il tendine d’Achille, quello della rotula, della cuffia dei rotatori e dell’estensore dell’avambraccio sono soggetti a sforzo eccessivo. Conoscere le varianti genetiche che possono condurre a infortuni specifici sarà utile nella personalizzazione delle raccomandazioni sugli esercizi, adottando le corrette strategie di prevenzione. Le varianti genetiche scelte sono scientificamente convalidate e dimostrano l’influenza su: • Danno muscolare indotto dall’esercizio • Tendinopatie e rottura dei legamenti • Perdita di forza • Indolenzimento • Segnalazione di insulina • Infiammazione • Stress ossidativo
È noto che una prolungata e intensa attività fisica determina l’attivazione di fattori infiammatori. Per migliorare la performance, è importante conoscere le varianti genetiche di rischio associate ad un minor tempo di recupero del muscolo a seguito di esercizio. Le varianti genetiche scelte sono scientificamente convalidate e dimostrano l’influenza su: • Tasso di recupero muscolare • Risposta infiammatoria • Formazione di collagene nella cartilagine e nei tessuti connettivi, segnalazione di insulina
Le varianti genetiche associate alla ricarica di energia sono l’esempio migliore dell’integrazione necessaria tra allenamento e consigli nutrizionali quando si persegue la salute e il benessere dell’atleta. La predisposizione ad infiammazioni e stress da radicali liberi può comportare la necessità di assumere integratori nutrizionali su misura, ossia importi adeguati di antiossidanti o acidi grassi omega-3 nella dieta quotidiana. Le varianti genetiche scelte sono scientificamente convalidate e dimostrano l’influenza su: • Stress ossidativo • Micronutrimento fabbisogno di acidi grassi polinsaturi
La forza muscoloscheletrica è importante per il successo della performance atletica ed è determinata soprattutto dalla formazione di fibre muscolari a contrazione veloce, che richiede esplosioni rapide di energia. Le varianti genetiche selezionate sono associate soprattutto alla forza muscolare e alla dimensione del muscolo. Le varianti genetiche scelte sono scientificamente convalidate e dimostrano l’influenza su: • Ipertrofia muscolare • Massa muscolare • Forza muscolare • Potenza muscolare • Performance muscoloscheletrica

LE NOSTRE SPECIALIZZAZIONI

Risonanza magnetica aperta ad alto campo

Risonanza magnetica aperta ad alto campo

Tac spirale multistrato a bassa dose

Tac spirale multistrato a bassa dose

OPT

OPT

Mammografia digitale

Mammografia digitale

Radiografie digitali

Radiografie digitali

Benvenuto su curie.it

LA TUA OPINIONE

Creato da ITMEDIANET

Real time web analytics, Heat map tracking